Tragedia a Serracapriola: vigile urbano scivola dalla scala e muore

Fatale incidente domestico: l'uomo era nel giardino di casa e stava salendo sul tetto per controllare la canna fumaria, quando ha perso l'equilibrio ed è caduto da un'altezza di circa due metri. Per lui non c'è stato nulla da fare

Immagine di repertorio

Tragedia a Serracapriola, dove un vigile urbano di 66 anni, ormai prossimo alla pensione, è morto per un incidente domestico. Il fatto è successo ieri pomeriggio: secondo quanto ricostruito, l'uomo era nel giardino della sua abitazione, in viale Aldo Moro; stava salendo sul tetto con una scala per controllare la canna fumaria, quando ha perso l’equilibrio ed è caduto da un’altezza di circa due metri. Inutili i soccorsi del 118, per il vigile urbano non c'era più nulla da fare: l'impatto con il suolo gli ha causato la frattura della base cranica. 

LUTTO CITTADINO A SERRACAPRIOLA E SAN PAOLO DI CIVITATE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento