Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca San Nicandro Garganico

Macabro ritrovamento sulla spiaggia di Torre Mileto: cadavere a un metro dalla riva

Recuperati con delle reti in località Schiapparo, i resti saranno presto sottoposti ad una prima ispezione cadaverica

Macabro ritrovamento, intorno alle 20, sulla spiaggia di Torre Mileto, in località Schiapparo, dove alcuni resti umani sono stati individuati poco fa in mare, ad un metro circa dalla riva.

Recuperati con delle reti, i resti saranno presto sottoposti ad una prima ispezione cadaverica. La lunga permanenza in acqua ha, però, compromesso notevolmente lo stato generale del cadavere al punto tale che non è possibile nemmeno stabile se si tratti del corpo di un uomo o di una donna.

Sul posto, i carabinieri della compagnia di San Severo e vigili del fuoco del comando provinciale di Foggia. Si attende l’arrivo del medico legale. Il riconoscimento del cadavere, dunque, si prospetta particolarmente difficoltoso e realizzabile solo attraverso specifici esami necroscopici che potranno accertare anche periodo e causa della morte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macabro ritrovamento sulla spiaggia di Torre Mileto: cadavere a un metro dalla riva

FoggiaToday è in caricamento