Venerdì, 29 Ottobre 2021
Cronaca via Roccantonio D'Amelio

Foggia: cadavere in via D’Amelio, potrebbe trattarsi di un clochard

L'uomo, del quale non si conoscono le generalità, è stato trovato morto da un passante tra l'Eurospin e la Mongolfiera

Il corpo senza vita di un uomo è stato trovato, nel primo pomeriggio di oggi, in un casolare abbandonato alla periferia di Foggia, in via Roccantonio D’Amelio. Secondo le prime informazioni raccolte, si tratterebbe di un clochard di circa 60 anni, del quale non si conoscono ancora né le generalità, né la nazionalità.

A fare la macabra scoperta è stato una persona che, poco dopo le 14.30, stava portando a spasso il proprio cane attraversando i radi “triangoli” di verde del comparto urbano sorto a ridosso di via Einaudi, alla periferia della città, tra l’Eurospin e l’ipermercato di via Ascoli.

Sul fatto sono in corso le indagini dei carabinieri, allertati tramite il 112, anche se - al momento - tutto lascerebbe pensare ad una morte avvenuta per cause naturali (per malore, per freddo o per stenti). Sul posto, insieme ai carabinieri, anche i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia: cadavere in via D’Amelio, potrebbe trattarsi di un clochard

FoggiaToday è in caricamento