menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Tragedia nelle campagne di Biccari: trovato corpo carbonizzato di un 60enne

Dalle prime informazioni raccolte si tratta del cadavere di un 60enne del posto. Sull'accaduto è giallo: tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti quella di una tragica fatalità o quella di un possibile suicidio. Indagini in corso

Tragedia in serata nelle campagne di Biccari, dove il corpo carbonizzato di un uomo di 60 anni è stato trovato all’esterno di un podere, in contrada San Pietro, a circa tre chilometri dal centro abitato. Dalle prime informazioni raccolte di tratta di un 60enne incensurato del posto.

L’uomo è morto carbonizzato, ma sull’accaduto, al momento, è giallo: tra le ipotesi al vaglio dei carabinieri della compagnia di Lucera, incaricati delle indagini del caso, vi è quella dell’incidente (non si esclude, infatti, che l’uomo abbia accusato un malore e si sia accasciato, rimanendo avvolto dalle fiamme delle frasche che aveva egli stesso incendiato) oppure quella di un possibile suicidio. Si tratta, però, solo di ipotesi, formulate sulla scorta dei pochi elementi fino ad ora emersi. Il corpo del 60enne - che viveva solo nel paese sui Monti Dauni – è stato trasportato all’obitorio degli Ospedali Riuniti di Foggia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento