Macabro ritrovamento sul Gargano: scoperto cadavere di un uomo, potrebbe essere la persona scomparsa a San Giovanni Rotondo

In corso gli accertamenti dei carabinieri. Nelle prossime ore potrebbe essere disposta l'autopsia, come atto dovuto, per chiarire le cause del decesso

L'annuncio di scomparsa di Leonardo Nardella e il sindaco

Macabro ritrovamento a Monte Sant'Angelo, dove è stato recuperato un cadavere in località 'Zampitto'. Si tratta di un uomo anziano, il cui corpo è stato trasferito in obitorio per l'ispezione cadaverica e il riconoscimento da parte dei familiari.

Dalle prime informazioni raccolte, non si esclude che possa trattarsi di Leonardo Nardella, l'agricoltore scomparso da San Giovanni Rotondo lo scorso 27 ottobre. Le ricerche dell'uomo, lo ricordiamo, partirono subito dopo la denuncia di scomparsa presentata dai familiari.

Sull'accaduto sono in corso gli accertamenti dei carabinieri. Nelle prossime ore potrebbe essere disposta l'autopsia, come atto dovuto, per chiarire le cause del decesso (riconducibili quasi certamente a cause naturali). Solo l'esame autoptico potrà dare un nome e una identità certa al cadavere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento