Dramma della solitudine in città: anziano muore in casa ma il cadavere viene scoperto dopo dieci giorni

Il ritrovamento da parte dei vigili del fuoco è avvenuto domenica pomeriggio in un appartamento di Vico Sirio

L'intervento dei vigili del fuoco

Anziano solo muore in casa, il cadavere scoperto a circa 10 giorni dal decesso. E’ accaduto a Foggia, la scorsa domenica pomeriggio, intorno alle 17. 

I condomini dello stabile hanno iniziato ad avvertire cattivo odore provenire dall’abitazione dell’anziano, un uomo di 87 anni che viveva in vico Sirio, in pieno centro.

Ma ad allertare i vigili del fuoco - che hanno forzato l’abitazione e scoperto il cadavere - sarebbe stato un conoscente, preoccupato per quella prolungata assenza. Nessun altro, nei giorni precedenti, si era accorto dell’assenza del defunto.

Superato lo sgomento del momento, ora i residenti dello stabile chiedono, nelle more di presentare una istanza scritta al comando provinciale della Polizia Locale di Foggia e all’Ufficio Sanitario, la disinfezione dello stabile. Che ci dicono essere avvenuto proprio in queste ore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultim'ora | Carabinieri 'rastrellano' il Foggiano: scatta il blitz anticrimine, in azione elicottero e unità cinofile

  • Omicidio: si indaga sulle ultime ore di vita di Giordano, forse l'assassino gli ha teso una trappola

  • Blitz anticrimine nel Foggiano: pioggia di arresti dalle prime luci dell'alba, 180 carabinieri alla ricerca di armi e droga

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Maxi concorso da Oss: ecco l'elenco e le date delle prove orali, in migliaia a Foggia per 2445 posti

  • Folle fuga in A14: foggiano su un'auto rubata forza posto di blocco, sfonda casello e poi si schianta contro un muretto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento