Caccia alle Tremiti, Fentini: “Favorire la presenza degli isolani in inverno”

Lipu e Vas: “Caccia alle Tremiti è da sempre illegalmente aperta”. Il sindaco: “Ci hanno imposto già due parchi”

Si accende la querelle alle Isole Tremiti per la richiesta, con delibera, di apertura della caccia in aree "cuscinetto" fuori dal Parco del Gargano e Parco Marino alle Diomedee inoltrata dal sindaco Antonio Fentini alla Regione Puglia, al Parco del Gargano e al Ministero.

"Non è possibile realizzare aree contigue 'dentro' la perimetrazione esistente, come invece si vorrebbe proporre per le Tremiti - hanno fatto sapere gli ambientalisti della Lipu e della Vas pugliese - perseguendo di fatto una modifica della stessa perimetrazione con la fuoriuscita dall'area protetta, evidentemente vero obiettivo dell'amministrazione comunale. Una proposta irricevibile, improvvisata per interessi di bottega che non tiene conto delle autentiche vocazioni dell’arcipelago e che sarà avversata nelle sedi regionali e ministeriali".

Secondo le due associazioni: "La caccia alle Tremiti, purtroppo, è da sempre illegalmente aperta, sotto forma di bracconaggio, una piaga di plateale illegalità a giudicare dagli spari che si odono in certi periodi e che ben difficilmente possono essere attribuiti a cacciatori non residenti".

Il primo cittadino, alle rimostranze di Lipu e Vas replica deciso: "Alle Tremiti esistono ben due parchi che ci sono stati imposti e su cui noi non siamo favorevoli. Ora abbiamo chiesto l'apertura della caccia in due zone fuori dai parchi solo per i residenti visto che è impossibile anche raccogliere funghi, in mare in alcune zone non si può pescare. Noi cerchiamo di limitare queste restrizioni anche per favorire la presenza degli isolani durante il periodo invernale".  Fentini, a sua volta, accusa la Lipu di essere stata silente rispetto al problema della chiazza scura rilevata in mare e sulla quale sono in corso controlli della Guardia costiera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento