rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Caccia illegale e animali protetti abbattuti: denunciati foggiani

Quattro persone sono di Foggia, due di Manfredonia e due di Margherita di Savoia. Sequestrati sei fucili, quattro richiami elettromagnetici e venti esemplari di animali morti

Blitz nel Foggiano del Comando Provinciale del Corpo Forestale dello Stato e del NOA, il Nucleo Operativo Antibracconaggio.

Otto persone sono state denunciate per caccia illegale all’indomani di numerosi appostamenti notturni che hanno portato alla scoperta delle due persone occupate a cacciare illegalmente all’interno di un’area protetta, nella riserva naturale Salina di Margherita di Savoia.

Nell’ambito della stessa operazione sono stati denunciati quattro cacciatori di Foggia e due di Manfredonia per caccia non consentita in quanto in periodo di chiusura generale, ma anche per aver abbattuto numerosi esemplari di animali protetti.

MATTINATA: SPARA E MACELLA CINGHIALE

Sono stati sottoposti a sequestro sei fucili, quattro richiami elettromagnetici e 20 esemplari di animali morti tra cui lepri, colombacci, tortore col collare e alzavole.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caccia illegale e animali protetti abbattuti: denunciati foggiani

FoggiaToday è in caricamento