A proposito di assembramenti: è assalto ai buoni spesa a Foggia, ecco la fila all'esterno del Comune

Foggiani a caccia dei buoni spesa, è assalto a palazzo di Città. Il web si indigna: "Non viene rispettata la distanza di sicurezza"

Foggia questa mattina

Modelli per i buoni spesa pronti e i foggiani si precipitano in Comune. Il web si scatena, l'immagine dei cittadini in fila, "senza mascherine" tuona qualcuno, ma soprattuto in virtù del mancato rispetto della distanza di sicurezza di almeno un metro, fa insorgere la rete, a proposito degli assembramenti vietati.

Ieri il sindaco aveva annunciato la disponibilità dei buoni spesa, la risposta delle famiglie bisognose non si è fatta attendere ma all'esterno di palazzo di città l'immagine che ne vien fuori è di una trentina di persone in fila. "Questi modelli possono essere acquisiti e consegnati sia presso l'assessorato delle Politiche Sociali e alle tre circoscrizioni del Candelaro, del Cep e di via Scillitani. Inoltre anche presso la sede del Comune di Foggia. Sono esclusivamente a favore delle persone che non hanno il reddito di cittadinanza, ma rivolte alle famiglie bisognose che chiudendo le loro attività sono scivolate nello stato di povertà" le precisazioni del primo cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • 25 infermieri contagiati, "un vero e proprio bollettino di guerra". L'ultimo caso registrato a Foggia due giorni fa

  • Uomo sparisce nel nulla: di lui non si hanno più notizie da venerdì, era andato da Peschici a Termoli con un amico

  • Aumentano i contagi a Foggia: vietato bere all'aperto e mascherine obbligatorie tutti i giorni (anche in zona Stazione)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento