Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca San Ciro / Via Silvio Pellico

Buche stradali: manto sprofonda in via Pellico, sul web il "diario di bordo" dei lavori

Tutto sul sito del neo-assessore di Foggia ai Lavori Pubblici, Leonardo Pietrocola. 1270 le "voragini" censite. Il costo totale dell'operazione è di 38.696 euro. Intervento lampo dei tecnici in via Silvio Pellico

Una pagina web per seguire – con tanto di servizio fotografico – le fasi della cosiddetta “Operazione Buche”, ovvero il programma di manutenzione straordinaria delle strade cittadine che proseguirà per tutto il mese di luglio. Una sorta di “diario di bordo” inaugurato con le immagini dei lavori iniziati alle 8 del mattino dello scorso lunedì da via Conte Appiano per proseguire nell’area centrale della città, da dove si irradierà nel resto dell’abitato.

Le zone interessate da questo censimento e risarcimento delle buche stradali cittadine saranno: piazza San Francesco e zona centro igiene, corso Cavour e corso Garibaldi, via Napoli/via Telesforo, via Martiri di Via Fani, via Silvio Pellico e le zone limitrofe a piazza San Francesco.

Il costo totale dell’operazione, che riguarderà anche alcuni marciapiedi cittadini, è di 38.696 euro. Le immagini dei lavori sono state pubblicate sulla pagina web dell’assessorato ai Lavori pubblici del neo assessore, Leonardo Pietrocola dove è previsto anche un apposito form per permettere ai cittadini di segnalare ulteriori buche pericolosi dislivelli del manto stradale.

Ma c'è stato anche un intervento immediato che ha evitato il verificarsi di potenziali danni a pedoni e automobilisti. Ieri, dopo la segnalazione da parte di un cittadino dello sprofondamento di un tratto di manto stradale in via Silvio Pellico, i tecnici del servizio Lavori Pubblici hanno prontamente attivato le procedure di ripristino che si sono concluse oggi.

Abbiamo avuto una rapida reazione rispondendo celermente alle legittime richieste dei cittadini che auspicano di poter percorrere in sicurezza le strade della propria città. In questo caso, l’operazione si è rivelata particolarmente complessa, perché ha interessato i substrati di fondazione e di base stradale oltre che del relativo sottofondo" ha detto Pietrocola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buche stradali: manto sprofonda in via Pellico, sul web il "diario di bordo" dei lavori

FoggiaToday è in caricamento