Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Via Duomo

Il marciapiede sprofonda, l’ingresso è bloccato e il pub perde clienti

La voragine di piazza Duomo ha costretto il titolare del "Nessun dorma" a utilizzare l'ingresso laterale, in attesa che intervenga l'amministrazione comunale

Il marciapiede sprofonda ed il pub è costretto ad utilizzare l’ingresso laterale per aprire ai suoi avventori. Accade nel centro storico di Foggia, in piazza Duomo. Il pub in questione è il “Nessun dorma”. E’ un po’ di tempo che l’ingresso principale dell’esercizio presenta una vera e propria voragine. Il Comune di Foggia si precipitò a transennare l’area ma da allora più nulla è accaduto. E fortuna che, ad oggi, non ha coinvolto nessuno.

Vero è che  la pavimentazione dell’intero centro storico risale alla metà degli anni ’90, realizzata con fondi del piano Urban. Ma l’assenza di manutenzione nel tempo ne ha compromesso la tenuta. Nel frattempo il titolare del pub continua ad aprire il suo esercizio, a sera, dall’ingresso laterale, il che non solo potrebbe arrecare altro tipo di problemi dal momento che manca, di fatto, una uscita di sicurezza (assurta nel frattempo a principale).

Ma è il numero degli avventori che, per effetto del piccolo “sisma”, sarebbe calato vertiginosamente, anche perché l’intervento della Polizia municipale e dei Vigili del fuoco ha rinviato al Comune la patata bollente. Ora l’amministrazione si è impegnata ad intervenire. Probabilmente già entro il fine settimana. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il marciapiede sprofonda, l’ingresso è bloccato e il pub perde clienti

FoggiaToday è in caricamento