Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca San Pio X / Via Antonio Gramsci, 17

Bosco Incoronata: un infopoint e un piano d’avvistamento incendi per il Parco

Attivo anche il sito internet. L’attività di comunicazione sarà affidata anche ai social network che permetteranno uno scambio immediato con gli utenti

Prende vita il progetto di riqualificazione e rilancio del Parco Naturale Regionale Bosco Incoronata con l’apertura, al pubblico, di un ufficio informazione presso il piano terra della sede di Via Gramsci, 17 del Comune di Foggia.

All’interno della sede del Parco, in accordo con i responsabili del progetto Life Natura, personale specializzato sarà in grado di fornire ai cittadini tutte le notizie necessarie alla corretta fruizione dell’area naturalistica e aggiornarli sui progetti in cantiere per il suo miglioramento e la sua riqualificazione. Prevista anche la presenza di interpreti professionali della lingua dei segni, così da permettere l’accesso alle informazione anche ai non udenti.

Attivo anche il sito internet www.parcoincoronata.it. Il sito, in continuo aggiornamento, fornirà tutte le notizie relative alle attività del Parco, alla sua storia e all’aspetto floro-faunistico dell’area. L’attività di comunicazione sarà affidata anche ai social network che permetteranno uno scambio immediato con gli utenti.

Nelle scorse ore, il delegato al Parco Naturale Regionale Bosco Incoronata, Italo Pontone, l’assessore comunale alla Protezione Civile, Alfredo Ferrandino, i rappresentati del Servizio Protezione Civile e delle associazioni Radio Club Marconi e Vigili del Fuoco in congedo, hanno tenuto una conferenza di servizio per stilare il piano di avvistamento e spegnimento incendi.

Dalle ore 12.00 alle ore 16.00, a vigilare sul Parco saranno i Vigili del Fuoco in congedo; dalle 16.00 alle 20.00, i volontari del Radio Club Marconi. Non erano presenti all’incontro, ma hanno dato la propria disponibilità dalle ore 20.00 alle 2.00 del mattino, i volontari dell’ENDAS che non si occuperanno solo di avvistamento incendi, ma anche di vigilanza ambientale e tutela del territorio. Questo in attesa dell’arrivo, già forse nei prossimi giorni, dei mezzi e degli uomini dell’ARIF, l’Agenzia Regionale Attività Irrigue e Forestali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bosco Incoronata: un infopoint e un piano d’avvistamento incendi per il Parco

FoggiaToday è in caricamento