rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Cronaca San Giovanni Rotondo

Spunta un pericoloso ordigno bellico in agro di San Giovanni Rotondo: scatta l'evacuazione

Il rinvenimento in località 'Coppa Cicuta'. Per le operazioni di bonifica, il sindaco ha disposto l’evacuazione di tutta la popolazione ricompresa nel raggio di mt. 500 dal punto di ritrovamento dell'ordigno

Un ordigno bellico ad alto potenziale esplosivo è stato individuato in Località ‘Coppa Cicuta’, in agro di San Giovanni Rotondo. Per questo motivo, con un atto urgente, il sindaco Michele Crisetti ha chiesto l’intervento degli artificieri per la rimozione dello stesso e del successivo brillamento.

Poiché l'ordigno bellico “è ad alto potenziale esplosivo e suscettibile di apprezzabile instabilità d'innesco”, si legge nell’ordinanza, “si procederà tramite un eccezionale e rischioso intervento delle forze militari con un'operazione che richiede, per motivi di sicurezza pubblica, un'evacuazione delle limitrofe”.

++ AGGIORNAMENTO ++

Per questo motivo, è stata disposta per oggi “l’evacuazione di tutta la popolazione ricompresa nel raggio di mt. 500 dal punto di ritrovamento dell'ordigno (come da planimetria parte). L'ordine di evacuazione è valido dalle 9 di  questa mattina, sino al termine delle operazioni di bonifica".

Disposta, inoltre, la chiusura al traffico veicolare e pedonale dalle 9 e fino alla conclusione delle operazioni di bonifica, in località Coppa Cicuta di tutte le vie e le strade pubbliche private ricomprese nel raggio di pericolo (raggio di mt. 500 dal punto di ritrovamento dell'ordigno).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spunta un pericoloso ordigno bellico in agro di San Giovanni Rotondo: scatta l'evacuazione

FoggiaToday è in caricamento