menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO R. D'AGOSTINO

FOTO R. D'AGOSTINO

Contro il racket delle bombe, l'"Aperitivo della Legalità" di Apulia Felix

Un bicchiere di solidarietà e le testimonianze di cittadini, una voce contro la violenza, i racket, le mafie. Il 5 maggio, alle 19, in piazza Siniscalco Ceci

L’aperitivo, a Foggia, ha il sapore della legalità. Dopo l'ennesima bomba ai danni di imprenditori e commercianti foggiani - l’ultimo ad essere colpito, ieri mattina, è stato il ristorante ‘Da Leonardo in centro’ - la Fondazione Apulia Felix invita tutti i cittadini a manifestare la propria indignazione e soprattutto la propria solidarietà “a quanti sono colpiti da questi odiosi e vili atti di violenza, con un gesto semplice, collettivo, di forza e di partecipazione”.

Un aperitivo per iniziare una stagione di legalità diffusa. Martedì 5 maggio, alle 19,00 in piazza Siniscalco Ceci al ristorante 'Da Leonardo in centro'. I soci della Fondazione Apulia Felix, imprenditori, professionisti e semplici cittadini, vogliono manifestare la loro vicinanza ai colleghi imprenditori perché continuino nelle loro attività sentendo il sostegno dell'intera cittadinanza.

"In questi momenti non servono né la retorica né le strumentalizzazioni politiche ed elettorali: serve la partecipazione democratica, anche per sollecitare più efficaci azioni di investigazione, prevenzione e repressione della delinquenza. Esprimiamo così la convinta solidarietà e un concreto sostegno a Leonardo e a tutte le altre vittime", spiega il presidente della Fondazione Giuliano Volpe esprimendo partecipazione ai fatti che da mesi toccano la nostra città. Un bicchiere di solidarietà e le testimonianze di cittadini per far sentire la nostra voce contro la violenza, i racket, le mafie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento