Bomba in via Rosati contro un negozio di lampadari

Danneggiata soltanto la parte esterna del locale, intatti gli interni. I titolari dei negozi coinvolti hanno sempre sostenuto di non aver mai ricevuto minacce o richieste estorsive

Polizia

Tanta paura, ma nessun ferito in via Rosati, dove questa notte è esplosa una bomba a ridosso della saracinesca di un negozio di lampadari.

Un fenomeno, questo, che sta prendendo piede in città. Eppure, i titolari dei negozi coinvolti, hanno sempre sostenuto di non aver mai ricevuto minacce o richieste estorsive.

Tesi e dinamiche, ovviamente, spingono quasi sempre le forze dell’ordine ad indagare su questo genere di episodi. Eppure, nel caso di via Rosati, sembra si sia trattato di un avvertimento.

Danneggiata soltanto la parte esterna del locale, intatti gli interni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento