Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Viale Primo Maggio

Allarme bomba al Tribunale di Foggia, il secondo in pochi mesi: Palazzo di Giustizia evacuato

Sul posto sono giunte le volanti della polizia e gli artificieri con i cani, che stanno effettuando un'ispezione più accurata dei locali di viale primo maggio

Sembrano averci preso gusto. Il tribunale di Foggia non trova pace. Questa mattina è scattato il secondo allarme bomba nel giro di pochi mesi. L’episodio fa il paio con quello del 5 aprile scorso, quando avvocati, imputati, testimoni, funzionari e magistrati si riversarono nel piazzale antistante il Palazzo di Giustizia.

Stessa cosa è avvenuta in mattinata, sempre alla stessa ora, quando, come nel primo caso, l'allarme è stato lanciato attraverso una telefonata anonima che al centralino della questura avrebbe riferito di una bomba piazzata all’interno degli uffici di viale primo maggio.

Sul posto sono immediatamente giunte le volanti che hanno fatto evacuare l’edificio e hanno effettuato un primo sopralluogo. Le udienze, però, non sarebbero state sospese. Sul posto anche gli artificieri con i cani, che effettueranno un’ispezione più accurata dei locali del Palazzo di Giustizia. Come accaduto qualche mese fa, potrebbe trattarsi di un mitomane o probabilmente di qualcuno che ha lanciato il falso allarme nel tentativo di far sospendere udiente in corso, alcune delle quali importanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme bomba al Tribunale di Foggia, il secondo in pochi mesi: Palazzo di Giustizia evacuato

FoggiaToday è in caricamento