rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca Chieuti

Chieuti, bomba al postamat di via Mazzini: sventrata la cassa, danneggiati gli uffici. "Grave danno sociale"

Il fatto è successo intorno alle 2. L'esplosione è stata chiara e netta. Sull'accaduto sono in corso gli accertamenti dei carabinieri, che stanno verificando la presenza di telecamere utili in zona

Bomba al postamat di Chieuti, nella notte. Nel mirino dei malviventi è finito lo sportello automatico degli uffici postali di via Mazzini.

Il fatto è successo intorno alle 2, quando ignoti hanno fatto esplodere un potente ordigno rudimentale che ha sventrato lo sportello automatico, danneggiando pesantemente anche i locali dell'istituto. Il 'botto', infatti, è stato potentissimo ed è stato udito nettamente dalla popolazione di Chieuti.

Sull'accaduto sono in corso gli accertamenti dei carabinieri, che stanno verificando la presenza di telecamere utili in zona e lungo la possibile via di fuga dei malviventi. Il furto è stato consumato, ma al momento non è stato ancora quantificato il bottino.

Si tratta dell'unico postamat del paese. Amarezza nelle parole dei sindaco, Diego Iacono. "Hanno fatto saltare lo sportello con l'esplosivo", spiega il primo cittadino a FoggiaToday. "Devastando l'ufficio postale hanno creato un danno sociale al paese, che rimarrà senza sportello chissà per quanto tempo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieuti, bomba al postamat di via Mazzini: sventrata la cassa, danneggiati gli uffici. "Grave danno sociale"

FoggiaToday è in caricamento