Paura nella notte a San Severo: bomba ai piedi di una ex oreficeria del centro storico

La deflagrazione è stata potente ed ha svegliatogli abitanti del quartiere, molti dei quali si sono riversati in strada. L'esplosione ha danneggiato la serranda e ha mandato in frantumi i vetri di negozi e abitazioni vicine. Indagini in corso

L'esplosione in via Daunia

Grave atto intimidatorio, a San Severo, dove la scorsa notte una bomba è stata fatta esplodere ai piedi di una ex oreficeria. Il fatto è successo intorno alle 4, in via Daunia, una stradina del centro storico.

La deflagrazione è stata potente ed ha svegliato nel sonno gli abitanti del quartiere, molti dei quali si sono riversati in strada per lo spavento. L'esplosione ha danneggiato la serranda e ha mandato in frantumi i vetri di negozi e abitazioni vicine. Sul posto, è stato necessario l'intervento di una squadra dei vigili del fuoco, che ha bonificato e messo in sicurezza l'area. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che stanno verificando la presenza di telecamere utili in zona. L'attività colpita pare fosse chiusa da un paio di mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

Torna su
FoggiaToday è in caricamento