menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bomba perito, l'avvocato della vittima dopo le parole del procuratore: "Onesto cittadino che ha collaborato riferendo tutto quello che sa"

La nota di Sergio Ciccarelli, l'avvocato di Amedeo Matera, il perito vittima della bomba di via Molfetta, dopo le dichiarazioni del procuratore della Repubblica di Foggia, Ludovico Vaccaro

L'avvocato Sergio Ciccarelli, "per conto e nell'interesse del mio assistito, sig. Amedeo Matera", con riferimento all’articolo 'Rifiuta pratica e viene ‘punito’ con una bomba. Vittima “quasi si rammaricava". L’intercettazione. "Era meglio se non scoprivano niente", dichiara quanto segue: 

"Il procuratore capo, dott. Ludovico Vaccaro, ha inopinatamente diffuso alcune frasi della vittima contenute in intercettazioni telefoniche, esponendola alla pubblica disapprovazione. Il procuratore, cedendo a superficiali sociologismi, ha mescolato affermazioni suggerite da paura e timore, più che giustificati dal contesto locale, con un comportamento di omessa collaborazione, mentre in questo caso la vittima – malgrado la paura – ha riferito agli inquirenti tutto ciò di cui era a conoscenza, non tralasciando od omettendo alcuna circostanza. Un onesto cittadino ha esercitato correttamente il suo mestiere e per questa ragione è vittima di un attentato bombarolo; ha collaborato con gli inquirenti riferendo tutto quello che sa, senza nulla tralasciare o tacendo, ma viene stigmatizzato per i timori che ha manifestato in privato. Non crediamo che simili atteggiamenti siano i più idonei per rinsaldare fiducia e affidamento nelle istituzioni".

In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento