menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boato in via Acquaviva: esplode bomba carta, nel mirino (di nuovo) 'Il sorriso di Stefano'

La deflagrazione è stata potente e ha danneggiato la saracinesca e l'insegna del centro; l'esplosione è stata udita nettamente in tutto il quartiere

Una bomba carta è stata fatta esplodere poco fa, in via Acquaviva, a Foggia. Nel mirino, ancora una volta, 'Il Sorriso di Stefano', centro polivalente per anziani della società cooperativa 'Sanità Più' di Luca Vigilante, già colpito a inizio anno da un atto dinamitardo.

Le immagini video dell'ordigno in via Acquaviva

La deflagrazione è stata potente e ha danneggiato la saracinesca e l'insegna del centro; l'esplosione è stata udita nettamente in tutto il quartiere. Sul posto, i vigili del fuoco per la messa in sicurezza della zona e la polizia per i rilievi e le indagini del caso. 

Parla Cristian Vigilante, dopo la "barbarie" della bomba alla sua auto. "Il danno maggiore? La libertà e le certezze" 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento