rotate-mobile
Cronaca

Bomba a Foggia: potente ordigno esplode davanti all'abitazione di un imprenditore

E' successo alle 20 circa di ieri, alla periferia della città: ittima del grave atto intimidatorio è il titolare di un allevamento di polli, attività annessa alla villetta familiare. Sull'accaduto indagano i carabinieri

Una grossa bomba carta è stata fatta esplodere, ieri sera, alla periferia di Foggia, dinanzi all'abitazione di un imprenditore della città. Vittima del grave atto intimidatorio è il titolare di un allevamento di polli, attività annessa alla villetta familiare.

Le immagini video sul luogo dell'accaduto

Il fatto è successo all'estrema periferia della città, nei pressi di un noto vivaio: erano da poco passate le 20 quando ignoti hanno posizionato l'ordigno ai piedi dell'abitazione. La deflagrazione è stata potente, e ha danneggiato la porta e l'ingresso del pianterreno. In quel momento, in casa, vi era solo il titolare, foggiano.

L'uomo, che era al piano superiore, è stato ascoltato dagli inquirenti e ha escluso di aver ricevuto minacce o richieste estorsive. Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, Compagnia di Foggia, Nucleo Investigativo e Compagnia di Cerignola, città dove l'imprenditore ha contatti di lavoro. I militari hanno acquisito le immagini delle telecamere dell'azienda e di altre attività in zona. Indagini in corso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba a Foggia: potente ordigno esplode davanti all'abitazione di un imprenditore

FoggiaToday è in caricamento