Altra esplosione a Foggia: bomba davanti all'ex pizzeria ‘Fratelli La Bufala’

La bomba è esplosa davanti ai locali dell'ex pizzeria 'Fratelli La Bufala' nelle vicinanze di Palazzo di Città in Corso Giuseppe Garibaldi

Foto di Roberto D'Agostino

Altra esplosione poco prima delle 23 a Foggia. Il boato è stato avvertito in gran parte della città, soprattutto in centro. La bomba è esplosa davanti all'ex pizzeria ‘Fratelli La Bufala’ a pochi metri da Palazzo di Città, al civico 62 di Corso Giuseppe Garibaldi.

Sul posto le forze dell’ordine - carabinieri e polizia - i vigili del fuoco e i rappresentanti del governo cittadino, tra cui Mainiero e il vicesindaco D'Emilio. Il consigliere comunale, precipitatosi sul posto, è stato protagonista di una telefonata al prefetto, alla quale ha chiesto, con toni forti, la sua presenza sul posto: "Deve venire qui, lei rappresenta il governo della città".

COMUNE E PREFETTURA NON FANNO PAURA

All'interno del locale, chiuso da parecchi mesi, si stavano effettuando dei lavori di ristrutturazione. Probabilmente a breve avrebbe aperto un ristorante con una nuova gestione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento