menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Paura a San Nicandro, esplode ordigno davanti a un'abitazione: ferita donna

E' accaduto intorno alla mezzanotte di ieri a San Nicandro Garganico. L'anziana è ora ricoverata a Casa Sollievo della Sofferenza. Sul posto, i vigili del fuoco ed i carabinieri incaricati delle indagini del caso

Esplode un ordigno, ferita una anziana donna. E’ quanto accaduto al civico 33 di via Sant’Agostino, a San Nicandro Garganico, intorno alla mezzanotte di ieri. Pare che la donna classe 1941 - residente in un’abitazione a piano terra - sia stata attirata dagli schiamazzi di alcune persone. Raggiunta la porta di casa, è stata investita dall’esplosione di un ordigno rudimentale (una bomba carta o un grosso petardo), che le ha procurato diverse ferite.

Angela Mimmo è stata soccorsa dagli operatori del 118 e poi trasferita all’ospedale di San Giovanni Rotondo. Le sue condizioni sono molto serie: ha riportato numerose ferite e fratture multiple scomposte al viso. Sul posto, invece, è stato necessario l’intervento di una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di San Severo, che ha bonificato e messo in sicurezza l’intera zona. Sul luogo dell'esplosione anche i carabinieri della città dell'Alto Tavoliere, allertati da una telefonata ricevuta da un dipendente di una società di vigilanza. 

Sono in corso le operazioni di sopralluogo e repertamento da parte della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale del 112 ed ogni altra urgente attività di polizia giudiziaria, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Foggia, per fare luce sul grave evento delittuoso. Al momento, gli inquirenti sembrano escludere collegamenti tra l’accaduto e gli ambienti criminalità locale; si scava nella vita privata della donna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento