Esplode bomba carta in via Bachelet al civico 32, nessun ferito

E' accaduto la scorsa notte poco prima dell'una. In frantumi i vetri delle abitazioni della struttura residenziale e di quelle circostanti. L'ipotesi più accreditata resta quella di una lite condominiale

La scorsa notte, poco prima dell’una, in via Bachelet è esplosa una bomba carta a ridosso dell’ingresso dell’abitazione del civico 32. L’esplosione fortunatamente non ha comportato gravi conseguenze agli abitanti della zona, se non qualche sintomo da stordimento e tanta, tanta paura. In frantumi i vetri del portone, dell’appartamento sito al primo piano e di alcune abitazioni circostanti, compresa una chiesa. Il boato è stato fortissimo e avvertito in tutto il rione San Pio X.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un anno fa un’altra bomba carta era stata fatta esplodere allo stesso numero civico. Sono in corso le indagini dei Carabinieri, che momentaneamente non riescono a capire il perché di questo vile gesto. L’ipotesi più accreditata resta quella di una lite condominiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento