Piazzano bomba carta e fanno esplodere quadro elettrico di via La Piccirella

E' accaduto nella notte di Capodanno. Michele Gatta, responsabile dell'illuminazione pubblica: "Danni economici e situazione di pericolo per i passanti"

Quadro elettrico

Nella notte di Capodanno ignoti hanno piazzato una bomba carta all'interno di un quadro elettrico di via La Piccirella a Foggia, distruggendolo e mettendo in pericolo l'incolumità dei passanti. A comunicarlo è Michele Gatta, responsabile dell'illuminazione pubblica.

"Nel pomeriggio di ieri sono stato contattato da un componente del cdr di una testata giornalistica locale il quale mi ha chiesto notizie circa un quadro elettrico che era sistemato a terra in via La Piccirella, altezza civico 1, e risultava potenzialmente pericoloso per le persone che ivi transitavano considerato che tutti i componenti elettrici risultavano a vista senza schermi di protezione .

Del fatto ero perfettamente a conoscenza visto che la Polizia Municipale mi aveva tempestivamente informato dell'evento verificatosi nella notte di Capodanno in cui ignoti hanno piazzato una bomba carta all'interno del quadro elettrico.

Colgo l'occasione per stigmatizzare pubblicamente chiunque abbia operato in maniera così scellerata determinando non solo danni economici ma anche una situazione di pericolo per i passanti.

I lavori di ripristino e il recupero della funzionalità dell'impianto di pubblica illuminazione inizieranno quanto prima per eliminare in tempi stretti i disagi alla cittadinanza. E' l'occasione per rendere noto che in città ci sono ancora forze positive dedite a contrastare chiunque rema contro i principi della pubblica sicurezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Tampone su un paziente, si attendono i risultati: quarantena provvisoria per i sanitari entrati in contatto col soggetto

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Coronavirus: altri due casi in Puglia, sono la moglie e il fratello del 'Paziente 1' della provincia di Taranto

  • Scacco matto alla pericolosa 'Banda del Buco', otto arresti tra Foggia e San Severo: i nomi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento