Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bomba e paura a Carapelle, l'esplosione nell'azienda 'Natura Dauna' di Sgarro: le immagini video

Esplosione a Carapelle in provincia di Foggia all'ingresso dell'azienda Natura Dauna di Matteo Sgarro

 

Un forte boato questa sera, intorno alle 22.30, ha interrotto la quiete della zona rossa di Carapelle. Un ordigno è stato piazzato e fatto esplodere all'ingresso dell'azienda agricola 'Natura Dauna' di Matteo Sgarro di via Ordona.

L'esplosione ha distrutto un gabbiotto di recente costruzione. Sul posto, oltre ai i vigili del fuoco e ai carabinieri, che indagano sull'accaduto, anche i volontari Cisa. Si tratta del terzo attentato intimidatorio nei confronti di Sgarro. Nel maggio 2020 gli fu danneggiata un'autovettura di famiglia.

Poche settimane prima l'imprenditore era stato vittima di un altro grave atto incendiario, sempre presso la sede di via Ordona, nel quale erano andati distrutti circa 4000 cassoni per la raccolta degli ortaggi (leggi qui).

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento