Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Centro - Stazione / Via Trieste

Bombe vere tra i bottie di Capodanno: salta in aria lo sportello della Banca Carige

Devastato il bancomat di via Trieste, a Foggia. E a San Severo ignoti hanno fatto esplodere un ordigno rudimentale ai piedi del portone di una palazzina familiare

Una vera e propria 'bomba' esplosa tra i botti di fine anno. E’ quella che intorno alla mezzanotte ha sventrato lo sportello bancomat della filiale della Banca Carige, di via Trieste, a Foggia.

Ancora da accertare se il furto con esplosivo sia stato consumato o meno: sul posto è giunta la polizia per le indagini del caso; a terra, nei pressi dello sportello automatico distrutto, vi erano numerose banconote e si attende di verificare l’eventuale ammanco di denaro dalla cassa. Necessario anche l'intervento dei vigili del fuoco per mettere in sicurezza l'area.

Un altro ordigno rudimentale è stato utilizzato a San Severo, dove in via Rosmini, intorno alle 22 di ieri, una bomba carta è stata fatta esplodere ai danni del portone di una palazzina unifamiliare. La deflagrazione ha danneggiato la soglia d’ingresso e il portone dello stabile. Ancora da accertare se si sia trattato di un atto vandalico o di un atto intimidatorio mirato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bombe vere tra i bottie di Capodanno: salta in aria lo sportello della Banca Carige

FoggiaToday è in caricamento