rotate-mobile
Cronaca Zona 167 - Via Lucera / Via Lucera

Ordigno sotto l'auto, atto intimidatorio a Foggia: nel mirino l'ex rossonero Luca Pompilio

Sull'accaduto sono in corso le indagini degli uomini della squadra mobile che hanno acquisito i filmati delle telecamere presenti in zona, che aiuteranno a ricostruire la dinamica dell'accaduto. Non si esclude alcuna pista investigativa

Bomba sotto l'auto, salta in aria la 'Musa' dell'ex rossonero Luca Pompilio.

Grave atto intimidatorio, la scorsa notte, in via Lucera, a Foggia. Ignoti hanno posizionato un ordigno sotto l'utilitaria dell'ex giocatore del Foggia Calcio. La deflagrazione è stata potente ed ha sventrato l'auto, danneggiando anche gli arredi esterni di alcune abitazioni vicine. L'incendio conseguente l'esplosione, invece, ha danneggiato una Smart parcheggiata poco distante.

Sul posto, insieme ai vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza la zona, gli agenti delle 'Volanti'. Il fatto è successo poco dopo le 3: sull'accaduto sono in corso le indagini degli uomini della squadra mobile che hanno acquisito i filmati delle telecamere presenti in zona, che aiuteranno gli investigatori a ricostruire la dinamica dell'accaduto. Nessuna indicazione utile è giunta dalla vittima del grave atto intimidatorio. Non si esclude alcuna pista investigativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordigno sotto l'auto, atto intimidatorio a Foggia: nel mirino l'ex rossonero Luca Pompilio

FoggiaToday è in caricamento