Attentato a sindacalista di Ascoli Satriano: la solidarietà di Carmelo Barbagallo

Il segretario generale Uil commenta l'atto intimidatorio a Potito Cornacchio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Desidero esprimere a nome della Uil nazionale solidarietà e vicinanza a Potito Cornacchio, il nostro segretario di Ascoli Satriano in provincia di Foggia, fatto segno di un attentato vile che, la notte scorsa, ha distrutto la sua auto. Tutta la Uil è al suo fianco e lo sostiene nella sua quotidiana azione di sindacalista a tutela dei diritti dei lavoratori e per l'affermazione della legalità. Questi atti di violenza non ci intimoriscono: tutti insieme continueremo ad impegnarci perché prevalgono i valori del lavoro, della legalità e del progresso.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento