menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto R. D'Agostino

Foto R. D'Agostino

Torna la paura a Foggia: bomba devasta "Antica Tabaccheria" in via Lucera

Il boato è stato potentissimo: la deflagrazione ha devastato gli interni dell’attività commerciale, dopo aver fatto saltare in aria la saracinesca e distrutto le insegne luminose. Sul fatto indaga la polizia

Torna l’incubo delle bombe, a Foggia, dove un ordigno rudimentale è stato fatto esplodere nella notte ai danni di una rivendita di tabacchi. Nel mirino dei malviventi, questa volta, è finita l’Antica Tabaccheria, al civico 161 di via Lucera, alla periferia della città.

Il boato è stato potentissimo e ha ridestato nel sonno l’intero quartiere. La deflagrazione è avvenuta poco dopo le tre, ed ha devastato gli interni dell’attività commerciale, dopo aver fatto saltare in aria la saracinesca e distrutto le insegne luminose. Danneggiate anche alcune autovetture parcheggiate in strada, con i cristalli in frantumi e le carrozzerie danneggiate, e le finestre delle abitazioni vicine. Fortunatamente non si registrano feriti.

Sul posto è stato necessario l’intervento di due squadre dei vigili del fuoco di Foggia, per bonificare e mettere in sicurezza la zona, e due pattuglie della polizia che seguirà le indagini del caso. Fondamentali saranno le immagini del sistema di videosorveglianza della tabaccheria, che potrebbero aver ripreso i malviventi in azione, nell’atto di piazzare l’ordigno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento