Aereo rompe barriera del suono: boato fa tremare il Gargano e l’Alto Tavoliere

Il boato, provocato da un passaggio supersonico di un Eurofighter proveniente da Gioia del Colle, è stato avvertito a San Giovanni Rotondo, San Severo, San Marco in Lamis, Torremaggiore, Cagnano Varano, Apricena, Lesina

Spaventoso boato avvertito in gran parte del Gargano e nelle cittadine dell’Alto Tavoliere. Si tratterebbe di un Eurofighter proveniente da Gioia del Colle che avrebbe rotto la barriera del suono, esattamente così come accaduto lo scorso 20 giugno a Foggia, ma - così come confermato da Amendola - in aderenza a tutte le normative e procedure previste. Da Cagnano Varano a Torremaggiore, il boato è stato avvertito indistintamente dagli abitanti di tutti i comuni limitrofi. ​Il velivolo ha condotto un passaggio supersonico di circa cinque minuti in una normale attività di volo programmata.

Palazzi e vetri delle abitazioni hanno tremato, mentre numerosi sono stati gli allarmi di autovetture ed esercizi commerciali scattati. Il forte boato - condizionato anche dalle condizioni metereologiche - è stato avvertito anche dai cittadini di San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, Lesina, San Nicandro Garganico, Poggio Imperiale, San Severo, Serracapriola, San Paolo di Civitate, Mattinata, Monte Sant’Angelo, Manfredonia e Apricena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento