Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Aereo rompe barriera del suono: boato fa tremare il Gargano e l’Alto Tavoliere

Il boato, provocato da un passaggio supersonico di un Eurofighter proveniente da Gioia del Colle, è stato avvertito a San Giovanni Rotondo, San Severo, San Marco in Lamis, Torremaggiore, Cagnano Varano, Apricena, Lesina

Spaventoso boato avvertito in gran parte del Gargano e nelle cittadine dell’Alto Tavoliere. Si tratterebbe di un Eurofighter proveniente da Gioia del Colle che avrebbe rotto la barriera del suono, esattamente così come accaduto lo scorso 20 giugno a Foggia, ma - così come confermato da Amendola - in aderenza a tutte le normative e procedure previste. Da Cagnano Varano a Torremaggiore, il boato è stato avvertito indistintamente dagli abitanti di tutti i comuni limitrofi. ?Il velivolo ha condotto un passaggio supersonico di circa cinque minuti in una normale attività di volo programmata.

Palazzi e vetri delle abitazioni hanno tremato, mentre numerosi sono stati gli allarmi di autovetture ed esercizi commerciali scattati. Il forte boato - condizionato anche dalle condizioni metereologiche - è stato avvertito anche dai cittadini di San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, Lesina, San Nicandro Garganico, Poggio Imperiale, San Severo, Serracapriola, San Paolo di Civitate, Mattinata, Monte Sant’Angelo, Manfredonia e Apricena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aereo rompe barriera del suono: boato fa tremare il Gargano e l’Alto Tavoliere

FoggiaToday è in caricamento