Messaggi diffamatori sul blog di Federico Aldrovandi, al processo foggiana

Insieme ad altri nove imputati è accusata di aver scritto frasi e parole ritenute offensive nei confronti di quattro poliziotti condannati nei due primi anni di giudizio e un dirigente di polizia giudiziaria

foto https://federicoaldrovandi.blog.kataweb.it/

Il processo per diffamazione per i messaggi nel blog su Federico Aldrovandi si farà a Ferrara, ma solo per uno dei nove imputati individuati dalla procura ferrarese. Lo ha deciso il giudice Diego Mattelini decretando la propria incompetenza territoriale per altri otto imputati accusati di diffamazione per aver scritto frasi e parole ritenute offensive nei confronti dei quattro poliziotti coinvolti nella morte del ragazzo (e condannati nei due primi gradi di giudizio, è pendente la Cassazione fissata a giugno) e di un quinto ispettore, dirigente di polizia giudiziaria.

Il giudice ha pertanto ordinato la trasmissione degli atti alle procure competenti, quelle delle città dove risiedono gli altri otto imputati: Roma, Firenze, Brescia e Lucera. Il processo a Ferrara vede imputata una ragazza che in diversi messaggi sul blog avrebbe fatto commenti ritenuti diffamatori dai quattro poliziotti e dalla procura. Diffamazione che viene contestata ad altre otto persone tra il 2007 e il 2008 molto presenti sul blog: tra queste anche D.G.D.G. di Lucera.

Il giudice non ha accolto la tesi della procura secondo cui - come avviene per la diffamazione a mezzo stampa - la diffamazione si sarebbe consumata a Ferrara, bensì nei luoghi di residenza dei bloggers, materia questa che farà giurisprudenza in tema di diffamazione a mezzo di blog.

Blog, quello di Federico Aldrovandi su Kataweb.it, che in pochi giorni, nel gennaio 2006, dopo alcuni mesi dalla morte del ragazzo avvenuto il 25 settembre 2005, fece conoscere a tutta Italia il caso. Furono proprio le centinaia e centinaia di contatti nel blog a permettere la riapertura delle indagini.

Tra le centinaia di messaggi, i poliziotti hanno valutato con i propri difensori che vi erano parole e toni diffamatori. Da qui la denuncia e il processo. La tranche ferrarese è stata aggiornata al 26 novembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(ANSA)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento