Cronaca Via Ciro Petrilli

Via Petrilli, scoperto laboratorio di capi d’abbigliamento e accessori contraffatti

Il blitz a Foggia da parte del personale dell’U.P.G.S.P., coadiuvato dal Reparto Prevenzione Crimine e dalla Polizia Municipale

Nell’ambito di una programmata attività di prevenzione dell’illegalità diffusa ed in particolar modo dell’abusivismo commerciale svolta dalla Questura con l’ausilio della Polizia Municipale, si registrano i primi significativi risultati.

Personale dell’U.P.G.S.P., coadiuvato dal Reparto Prevenzione Crimine e dalla Polizia Municipale, nella serata di martedì ha individuato un’abitazione fatiscente sita in via Petrilli occupata da cinque cittadini senegalesi – successivamente deferiti all’Autorità Giudiziaria – che detenevano capi d’abbigliamento ed accessori di moda contraffatti, nonché etichette, apparentemente griffate, da applicare ad hoc sui capi in questione, che poi sarebbero stati posti in vendita nelle zone centrali di Foggia.

Nell’appartamento, su cui si stanno svolgendo accertamenti per individuare il proprietario, è stata rinvenuta e sequestrata anche una macchina da cucire professionale ‘Necchi’ che veniva utilizzata proprio per apporre le etichette e rendere così “firmato” un vestito anonimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Petrilli, scoperto laboratorio di capi d’abbigliamento e accessori contraffatti

FoggiaToday è in caricamento