Via Petrilli, scoperto laboratorio di capi d’abbigliamento e accessori contraffatti

Il blitz a Foggia da parte del personale dell’U.P.G.S.P., coadiuvato dal Reparto Prevenzione Crimine e dalla Polizia Municipale

i capi contraffatti

Nell’ambito di una programmata attività di prevenzione dell’illegalità diffusa ed in particolar modo dell’abusivismo commerciale svolta dalla Questura con l’ausilio della Polizia Municipale, si registrano i primi significativi risultati.

Personale dell’U.P.G.S.P., coadiuvato dal Reparto Prevenzione Crimine e dalla Polizia Municipale, nella serata di martedì ha individuato un’abitazione fatiscente sita in via Petrilli occupata da cinque cittadini senegalesi – successivamente deferiti all’Autorità Giudiziaria – che detenevano capi d’abbigliamento ed accessori di moda contraffatti, nonché etichette, apparentemente griffate, da applicare ad hoc sui capi in questione, che poi sarebbero stati posti in vendita nelle zone centrali di Foggia.

Nell’appartamento, su cui si stanno svolgendo accertamenti per individuare il proprietario, è stata rinvenuta e sequestrata anche una macchina da cucire professionale ‘Necchi’ che veniva utilizzata proprio per apporre le etichette e rendere così “firmato” un vestito anonimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento