Cronaca

Spara con un fucile a piumini contro abitazione: identificato 18enne

Nel corso dei controlli eseguiti ieri dalla polizia, sono stati multati tre clienti sorpresi a trattare il prezzo con le prostitute

La stretta degli agenti del 113 avvenuta ieri sera in diverse zone della città ha colto tutti di sorpresa. Tredici pattuglie della polizia hanno setacciato il centro e la periferia del capoluogo dauno, identificando 221 persone, tra cui anche 79 pregiudicati.

Nel corso dell’operazione a largo raggio sono stati controllati 50 veicoli e perquisiti alcuni circoli privati. In via Sprecacenere e in via Bari sono state identificati ben dieci prostitute romene e multati tre clienti sorpresi a trattare il prezzo della prestazione.

Durante i controlli i poliziotti hanno ricevuto una segnalazione, individuato e denunciato un 18enne foggiano che sparava con un fucile a piumini contro la serranda di un’abitazione di fronte il suo balcone. Il ragazzo ha ammesso le proprie responsabilità

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara con un fucile a piumini contro abitazione: identificato 18enne

FoggiaToday è in caricamento