Blitz in via Natola: municipale e polizia sbarrano la strada al mercatino delle pulci

Sei auto della Municipale e due delle volanti hanno bloccato gli accessi dalle prime luci dell’alba. Sul posto il legale degli ambulanti ha provato a spiegare le ragioni dei suoi assistiti, ma non c’era un’autorizzazione

Il blitz congiunto in via Natola

Alle prime luci dell’alba sei pattuglie della Municipale e due volanti della polizia si sono recati in via Natola chiudendo le vie d’accesso al mercatino delle pulci che si svolge il sabato e la domenica nell’area del mercato del venerdì, diffidando circa 150 ambulanti a non entrarvi.

La situazione, fortunatamente fino a quel momento sotto controllo, qualche ora dopo è stata oggetto di un chiarimento tra i legale degli ambulanti – che circa un mese fa avrebbe avuto un incontro con l’amministrazione comunale e l’assessore al ramo durante il quale avrebbe chiesto di accelerare i tempi e trovare una soluzione definitiva al problema – e il tenente della polizia municipale che ha rilevato sì la presenza di un documento-istanza con il quale gli ambulanti hanno chiesto il riconoscimento del mercatino al sabato e alla domenica, ma contemporaneamente constatato la mancanza di una regolare autorizzazione.

Il blitz di questa mattina fa il paio con quello dei primi giorni d’ottobre quando da via Gioberti a via Natola erano stati allontanati decine di venditori e rilevate numerose infrazioni per occupazione abusiva del suolo pubblico. In quell’occasione Landella disse che l’Amministrazione comunale non poteva tollerare comportamenti che non rispettavano le norme previste in materia. Amorese aveva sottolineato il rischio di trovare merce di dubbia provenienza o provento di furti

Per tre anni, fino a poco più di un anno fa, il mercatino delle pulci si svolgeva in via Gioberti nei pressi dello stadio. Poi, per via del numero elevato di ambulanti, alcuni dei quali in contrasto con il tipo di merce solitamente messa in vendita, gli agenti della municipale avevano provveduto a correggere il tiro con un blitz. Da lì in poi c’è stato un esodo progressivo verso l’area via Natola fino al blitz congiunto di questa mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento