Blitz nei cantieri edili del Foggiano: sospese 8 imprese, violazioni in materia di sicurezza e per lavoro irregolare

Ispettori del Lavoro in azione dal Gargano ai Monti Dauni, da Margherita di Savoia a Foggia. Comminate sanzioni e sospensioni

Foto d'archivio

L’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Foggia continua nell’azione ispettiva di costante controllo nell’ambito dei cantieri edili dell’intera provincia, per l’osservanza degli obblighi in materia di lavoro, salute e sicurezza, confermando così la sua assidua presenza per il controllo del territorio.

Dal 15 al 30 settembre sono state effettuate 21 attività ispettive presso cantieri edili in tutta la provincia, interessando i comuni del Gargano, del Subappennino, fino a Margherita di Savoia, e il Comune di Foggia. Da tali controlli sono state riscontrate 16 violazioni penali in materia di sicurezza per un importo complessivo di €. 39.312,00. 

Accertate inoltre 17 violazioni per lavoro irregolare per un importo complessivo di € 61.200,00 e sospese 8 attività imprenditoriali con annessa sanzione complessiva di € 16.000,00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento