Cronaca

Facevano prostituire donne e trans nelle loro abitazioni: polizia smaschera business a luci rosse

In cambio di 50 euro facevano prostituire nelle loro abitazioni di Potenza, Brindisi, Foggia e Cosenza, donne e trans, italiane e di nazionalità straniera

Gestivano case d’appuntamenti nelle province di Potenza, Brindisi, Foggia e Cosenza al cui interno facevano prostituire donne e trans di nazionalità italiana e straniera da cui pretendevano il pagamento di 50 euro al giorno.

Per questo motivo due donne di Napoli risultano indagate nell'ambito di un'inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza per induzione, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. A scoprire gli affari illegali di una 33enne e 55enne, la Squadra Mobile della Questura del capoluogo lucano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Facevano prostituire donne e trans nelle loro abitazioni: polizia smaschera business a luci rosse

FoggiaToday è in caricamento