Cronaca

Blitz anti-prostituzione sulla Statale 16: pizzicati clienti trovati appartati nelle auto, per loro multe da 50 euro

Il servizio si è esteso dalla zona industriale di San Severo fino ad Apricena. Complessivamente sono state controllate 120 persone ed effettuati 7 posti di controllo, con 72 veicoli controllati e numerose contravvenzioni elevate

Immagine di repertorio

Blitz anti-prostituzione lungo la Statale 16, ed in particolar modo nella zona industriale della città dell’Alto Tavoliere. Scatta una denuncia e due diffide per tre donne, multati anche tre clienti ‘pizzicati’ sul fatto.

Nella giornata di ieri, 14 luglio, gli agenti del commissariato di San Severo, con i colleghi del reparto prevenzione crimine ‘Puglia Centrale’ e ‘Puglia Settentrionale’, insieme a pattuglie della polizia locale, hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio, mirato ad arginare il fenomeno della prostituzione.

I controlli, in ottemperanza all’ordinanza comunale n.162/2019, hanno portato a diffidare due giovani donne bulgare e ad elevare tre sanzioni da 50 euro, a carico di tre clienti trovati appartati nelle auto. Inoltre, una terza donna sempre di nazionalità bulgara, dedita al meretricio è stata denunciata e sottoposta al foto-segnalamento per ulteriori accertamenti di polizia giudiziaria.

Il servizio di controllo del territorio ha interessato non solo l’area di San Severo ma si è esteso fino ad Apricena.

Complessivamente sono state controllate 120 persone ed effettuati 7 posti di controllo,  nel corso dei quali sono stati fermati 72 veicoli ed elevate diverse contravvenzioni per violazioni al codice della strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz anti-prostituzione sulla Statale 16: pizzicati clienti trovati appartati nelle auto, per loro multe da 50 euro

FoggiaToday è in caricamento