menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Severo, furti di rame: black out nella Zona Industriale

Dopo il primo furto i tecnici Enel erano riusciti ad utilizzare gli schemi di distribuzione alternativi. Il secondo furto ha colpito la linea utilizzata per fronteggiare le emergenze. Prosegue il lavoro dei tecnici

Il black out che ha colpito la Zona Industriale di San Severo è stato causato dai furti di rame compiuti sulle linee dell’Enel. Attraverso un comunicato stampa, la società precisa dopo il primo furto i tecnici hanno ripristinato il servizio di energia elettrica, utilizzando degli schemi di distribuzione alternativi e aggirando di fatto quella colpita dal furto.

La scorsa notte però i ladri sono tornati a colpire sulla linea utilizzata per fronteggiare l’emergenza. Non potendo effettuare altre operazioni alternative i tecnici sono tornati al lavoro per risolvere l’annoso problema. La situazione dovrebbe tornare alla normalità entro domani.

L'intervento è reso complicato - è detto nella nota - dall'ammontare dei materiali rubati e dalla conseguente difficoltà di reperirli sul mercato. Sono oltre mille i chilometri di linee elettriche rubati in provincia di Foggia nell'ultimo periodo e più di 100 i trasformatori che i tecnici Enel hanno dovuto sostituire a seguito di altrettante bonifiche. I trasformatori, infatti, dopo essere stati rubati vengono distrutti per ricavarne il rame contenuto all'interno e abbandonati nelle campagne della Capitanata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento