rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Polmonite da Covid, la bimba foggiana di 2 anni si è negativizzata e ha lasciato la rianimazione

Trasportata in elisoccorso da Foggia, il 3 febbraio era stata ricoverata presso lo stabilimento pediatrico dell'ospedale Giovanni XXIII di Bari

Si è negativizzata, è uscita dalla Rianimazione dell’ospedale Giovanni XXIII di Bari ed è fuori pericolo, la bambina di due anni della provincia di Foggia che due settimane fa, il 3 febbraio, era stata trasportata da Foggia a Bari in gravi condizioni a bordo dell’elisoccorso di Alidaunia su una barella con il sacco di biocontenimento. Prima ancora era stata ricoverata presso l'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. Intubata e ventilata artificialemente per via di una polmonite da Covid, della piccola si era preso cura il dott. Leonardo Milella, che durante l’emergenza sanitaria aveva già preso in carico altri bambini piccoli colpiti dalla polmonite interstiziale trattati presso lo stabilimento pediatrico del capoluogo pugliese, punto di riferimento del Mezzogiorno d'Italia. Tutti con ottimi risultati.


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polmonite da Covid, la bimba foggiana di 2 anni si è negativizzata e ha lasciato la rianimazione

FoggiaToday è in caricamento