rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Bimba morta per setticemia, 6 avvisi di garanzia a medici e sanitari

Il provvedimento, firmato dal pm Dominga Petrilli, ha consentito loro di nominare un consulente di fiducia per assistere all'autopsia. Si è trattata di Sepsi fulminante

Sei informazioni di garanzia sono stati notificati ad altrettanti medici e sanitari degli Ospedali Riuniti di Foggia nell'ambito dell'inchiesta sulla morte della bambina di tre anni e mezzo avvenuta domenica scorsa per cause in corso d'accertamento.

Stiamo analizzando i liquidi prelevati per cercare il batterio o il virus responsabili della morte della bimba. "Al momento non possiamo avanzare alcuna ipotesi. Ci vorranno almeno due settimane per avere i risultati". Lo afferma il prof.Vittorio Fineschi, medico legale dell'ospedale di Foggia

A quanto si è appreso, il provvedimento, firmato dal pm Dominga Petrilli, ha consentito loro di nominare un consulente di fiducia per assistere all'autopsia, svoltasi nel tardo pomeriggio di ieri. Si tratta di sepsi fulminante ovvero setticemia.

Ieri è stata riaperta la scuola d’infanzia “Angela Fresu”, chiusa 48 ore per via della disinfestazione a scopo precauzionale.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba morta per setticemia, 6 avvisi di garanzia a medici e sanitari

FoggiaToday è in caricamento