Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Provincia di Foggia, preoccupa il bilancio demografico 2007/2010

Il tasso di crescita calcolato per ogni mille abitanti nel 2010 è stato di 0,8. Male anche il tasso migratorio stimato a -0.2, ma leggermente migliore rispetto al biennio 2008/09

Presentato dall’Istat il bilancio demografico per provincia relativo all’arco di tempo 2007-2010.

https://demo.istat.it/altridati/indicatori/2010/Tab_10.pdf

In provincia di Foggia la situazione è preoccupante. Il tasso di crescita calcolato per ogni mille abitanti è allarmante, tant’è che nel 2010 è stato di 0,8, oltretutto in calo rispetto al triennio precedente. Male anche il saldo del tasso migratorio stimato a -0,2. Leggermente migliore rispetto al 2008 e al 2009. Il tasso di crescita totale nel 2010 è stato di 0,6 per ogni mille abitanti.

ITALIANI OLTRE 60 MILIONI - Lo stesso trend si può riscontrare nei grafici nazionali. Come scrive il Sole24Ore, i residenti italiani ammontano a 56 milioni 38mila, con una riduzione di circa 67mila unità (-1,2 per mille) sullo scorso anno; sono invece 4 milioni e 563mila gli immigrati residenti, il 7,5% del totale, in aumento di 328mila unità rispetto allo scorso anno. La comunità straniera più rappresentata con circa un milione di presenze è quella romena, cui seguono l'albanese (491mila) e la marocchina (457mila). Tra i Paesi asiatici la prima comunità è la cinese, con 201mila residenti; dell'Africa sub-sahariana i più rappresentati sono i senegalesi con 77mila presenze, mentre tra gli Stati americani primeggia la comunità peruviana (95mila).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia di Foggia, preoccupa il bilancio demografico 2007/2010

FoggiaToday è in caricamento