8614 verbali in un anno e 272mila euro riscossi finora: ecco tutti i numeri della polizia locale di San Severo

Circa 5mila richieste giunte al Comando, tante attività portate a termine e una lunga serie di obiettivi da centrare nell'anno in corso. L'annuncio: "Presto un concorso per arruolare altri Operatori e integrare l’organico"

La conferenza stampa

La Polizia Municipale di San Severo tira le somme dell'anno ormai alle spalle. E lo ha fatto in un giorno simbolico, lo scorso sabato mattina, presso la Sala Raffaele Recca di Palazzo Celestini, in occasione della festività di San Sebastiano.

Durante la conferenza stampa, sono stati illustrati i numeri relativi alle attività svolte nel corso del 2018 dal Corpo della Polizia Municipale di San Severo. Erano presenti il sindaco Francesco Miglio, l’assessore alla Sicurezza e Polizia Locale Michele Del Sordo, il Comandante della Polizia Locale Magg. Ciro Sacco. Nel corso della conferenza Miglio e Del Sordo hanno ribadito il fondamentale ruolo in termine di sicurezza pubblica del Corpo: “Un lavoro prezioso, a volte silenzioso, ma importante, in tanti ambiti del tessuto sociale della nostra città, svolto con diligenza ed abnegazione. Presto sarà bandito un concorso per arruolare altri Operatori in maniera tale da integrare l’organico, che oggi risulta essere sottodimensionato. La Polizia Locale potrà così contare su nuovi agenti da inserire".

"Interessante è stato anche l’esperimento della istituzione della ZTL nel centro che presto sarà ripetuto, come è ormai necessaria l’adozione di un nuovo Piano del Traffico, in alcuni punti strategici della città. Insomma se plaudiamo ad un 2018 consistente nei numeri e nelle azioni traprese, il 2019 si presenta davvero molto interessante”. Nel corso dell’incontro sono stati conferiti alcuni encomi, a seguito dell’attività espletata nel corso dell’anno 2018. Per una operazione di sequestro di sostanze stupefacenti: Vice Commissario Marco d’Antuoni e Felice Cafora; assistenti: Tiziana Li Quadri, Loredana Tricarico, Francesco Paolo Inghese, Antonio Ciociola, Michele Di Fine. Per una operazione in occasione di una rapina in una farmacia, gli Assistenti: Luigi Minischetti e Antonio Ciociola. Per una operazione per il recupero di una Ferrari dal valore di €288.000, Assistente Bruno Braccia, agente scelto Pasquale Zaccagnino. Una onorificenza di lungo corso è stata assegnata al Maggiore Ciro Sacco.

Ma nel bilancio dell’anno 2018, figurano circa 5mila richieste giunte alla centrale operativa, che hanno riguardato incidenti stradali, interventi sulla circolazione stradale, danneggiamenti, rumori, controllo attività commerciale, insediamenti abusivi, avarie sulla carreggiata stradale, veicoli abbandonati, veicoli recuperati di provenienza furtiva, recupero cani randagi feriti, morti e/o abbandonati (310), rilascio permessi provvisori per il transito nella ZTL (682), comunicazioni ad altri enti ed altre richieste di svariata natura. Per quanto attiene alle attività di controllo sulle norme del codice della strada, sono stati redatti 8614 verbali per un totale emesso di € 727.891,92 ed un totale riscosso di € 272.164,69. Nell’anno 2018 è stato portato a termine il ruolo per quanto riguarda i verbali non oblati nell’anno 2014 per un importo pari a € 1.228.561,95. Nel dettaglio, la maggior parte delle infrazioni hanno riguardato le soste vietate, irregolari e “selvagge” nelle zone ove vi era il presidio quotidiano dello “Street control” 

Rilevati 177 incidenti stradali, di cui 110 con soli danni a cose, 67 con feriti e 1 con decesso; 25 incidenti con danni materiali a causa del manto stradale dissestato e caduta alberi e 12 cadute accidentali con lesioni a persone. Nell’anno 2018 sono stati portati a compimento anche 60 tra TSO/ASO ovvero accertamento sanitario obbligatorio o trattamento sanitario obbligatorio; 27 consegne patenti di guida a seguito di ritiro disposto dalla Prefettura per fine periodo di sospensione; 49 esecuzione ordinanza ritiro Patente di Guida; 10 deleghe d’ indagini da parte della Procura della Repubblica; 21 persone denunciate; 130 prese visione atti incidenti stradali; 30 rinvenimenti e consegne veicoli rubati; 71 trasmissioni sinistri stradali con lesioni per provvedimenti di sospensione patenti di guida. Ancora, 64 sequestri amministrativi per assenza copertura assicurativa a veicoli e ciclomotori;21 fermi amministrativi a ciclomotori e motocicli; 74 informative di reato trasmesse alla Autorità Giudiziaria.

Per quanto riguarda le attività di polizia edilizia sono stati 12 gli illeciti accertati, 29 le persone deferite, 79 accertamenti con ispezioni cantieri e/o segnalazione pervenute e 6 verbali ex Regolamento di Igiene Urbana, oltre all’ attività di Protezione Civile per rischi idrogeologici, rischio incendi e coordinamento Associazioni di Volontariato durante gli incendi  e controlli ambientali dei materiali rivenienti dalle attività di cantiere. Per la polizia annonaria, invece, sono stati elevati 18 verbali per violazioni Legge al Commercio, Tulps, Ordinanze Sindacali; 34 verbali ispettivi per controlli effettuati a pubblici esercizi, esercizi di vicinato, circoli privati ed area pubblica; 1 Informativa di reato contro ignoti per furto banchi vendita in ferro; 1 sequestri amministrativi; rilevazione spuntisti presso i mercati settimanali, mercati specializzati di fine mese, straordinari e fiere e controllo assegnazioni dei titolari.

Per le attività di polizia ambientale, sono state 87 le pratiche di accertamenti amministrativi; 37 sanzioni elevate per abbandono incontrollato di rifiuti sulla pubblica via; 24 sanzioni per degrado ambientale e pulizia aree pubbliche e private-rispetto ordinanze; 12 accertamenti e controlli su area pubblica e privata  e Ordinanze Sindacali con relativo riscontro; 6  accertamenti per messa in sicurezza e rimozione di materiale in eternit; 14 interventi e procedimenti sanzionatori per emissioni moleste (fumi, vapori e inquinamento acustico, antenne radio); 4 interventi e procedimenti per occupazioni abusive di alloggi e aree pubbliche; 22 interventi e accertamenti per la privata e pubblica incolumità, Protezione Civile; 32 procedimenti penali; attività a tutela del randagismo e rispetto ordinanza sindacale n. 121/2016 con n. 182 persone generalizzate e n. 182 cani controllati n.14 sanzioni elevate; attività di contrasto alla prostituzione ordinanza n. 101/2018 con n. 40 persone sanzionate, n. 2 persone denunciate ex art. 650 c.p. e n. 40 persone generalizzate.

Tanti gli obiettivi dell'anno in corso: la realizzazione della ZTL su corso Garibaldi e via Tiberio Solis, attiva nei giorni prefestivi, dalle ore 18,00 alle ore 22,00, e festivi, dalle ore 10,00 alle 13,30 e dalle ore 18,00 alle ore 22,00; la revisione della segnaletica stradale, orizzontale e verticale, con aggiornamento del PGTU (Piano Generale Traffico Urbano) scaduto nel 2000; il completamento dei sensi unici per la restante parte della Città, così come richiesto dai Consiglieri Comunali, e attuazione del piano particolareggiato di P.za Incoronazione (Area Pedonale). Ancora, l'acquisto di una autovettura (Stazione Mobile) per l’Infortunistica stradale e 2 motocicli; massa vestiaria estiva ed invernale per tutto il personale del Comando; corsi di aggiornamento per il Personale; acquisto palmari e stampanti portatili per l’attività sanzionatoria da definire nel breve periodo; assunzione di 4 operatori di categoria “D” e completamento dell’organico di categoria “C”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento