Crocerossini in bici nel Foggiano: con il ‘Biker Rescue’ una pedalata può salvare la vita

Da Manfredonia a Mattinata, i soccorritori CRI hanno avviato il soccorso in bicicletta ideale per tempi e manovrabilità di intervento. A bordo di una mountain bike anche un defibrillatore

Bici dei soccorritori CRI

Ottima partenza per i soccorritori della Croce Rossa Italiana del comitato provinciale di Foggia. I volontari di Manfredonia, in concomitanza con la festa patronale e di Sant’Andrea, protettore dei pescatori, hanno avviato il ‘Biker Rescue’, soccorso in bicicletta ideale per tempi e manovrabilità di intervento.

“Soccorrere tempestivamente fa la differenza per poter salvare una vita oltre a stabilire un immediato contatto qualificato con l’infortunato e, dove richiesto, allertare gli altri organi competenti per una pronta efficace ed efficiente riuscita del soccorso soprattutto in quei luoghi e situazioni, come le manifestazioni molto affollate, difficile da raggiungere” ha dichiarato la dott.ssa Valentina Delle Fave.

Nella città sipontina, grazie al sostegno economico del bar-ristorante ‘Glamour’ di Foggia, la CRI si è dotata di cinque mountain bike equipaggiate di materiale sanitario di primo soccorso, di cui una dotata di una marcia in più e di un defibrillatore, che potrà essere guidata però soltanto da un operatore qualificato in BLS-D ‘CRI in bici’. Il prossimo 16 settembre li vedremo in direzione di Santa Maria della Luce a Mattinata.

.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento