Scoperto traffico di tagliandi di sosta falsi. Ataf: "Denunciati i responsabili"

Le indagini sono state compiute dai carabinieri in collaborazione con l'Ataf, che invita a non acquistare titoli di sosta se non dai parcometri o dai rivenditori autorizzati

Pattuglia dei carabinieri

Un  traffico di tagliandi di sosta falsi è stato scoperto dai carabinieri del capoluogo dauno. A darne notizia è l'Ataf, l'ente gestore della sosta tariffata a Foggia.

Scoperta la truffa, da via di Motta della Regina fanno sapere che i responsabili sono stati individuati e prontamente denunciati.

Non è il primo blitz compiuto dai militari dell'arma nel capoluogo dauno, ma soltanto l'ultimo di una serie di episodi che hanno insospettito sempre più gli uomini del 112.

Non ultimo quello del ritrovamento di un tagliando falso appoggiato sul parabrezza dell'auto di un cittadino, poi identificato e denunciato.

L’azienda invita gli utenti a non acquistare titoli di sosta se non dai parcometri o dai rivenditori autorizzati, al fine di non incorrere nelle sanzioni amministrative o risvolti penali.

Ataf coglie l'occasione per ringraziare gli uomini del 112 per il brillante ed efficace lavoro svolto.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Grave attentato nel Foggiano: aperti bocchettoni dei silos di un'azienda, migliaia di litri di vino dispersi nelle campagne

Torna su
FoggiaToday è in caricamento