Cronaca Zona 167 - Via Lucera / Via Federico Spera

Cittadini ribelli e ‘fai da te’ in via Spera: via i bidoni dalle abitazioni

I bidoni della raccolta differenziata sono stati nuovamente spostati e piazzati lontano dalle abitazioni, tutti in fila indiana lungo un marciapiede

Al Comparto Biccari non c’è pace per i bidoni della raccolta differenziata. Dopo le minacce e le aggressioni denunciate dagli operatori Amiu, i furti e gli spostamenti arbitrari dei cassonetti avvenuti nei primi giorni del nuovo servizio di prossimità, in via Spera gli abitanti hanno proseguito nella loro personale iniziativa, risistemando a loro piacimento tutti i contenitori lungo un marciapiede, spostandoli di fatto in un solo settore della via.

Questa situazione sta creando non pochi disagi agli abitanti del settore “bidonato”, preoccupati anche dal fatto che l’allontanamento dei cassonetti dalle abitazioni rischia di tradursi nella mancata assunzione di responsabilità rispetto al conferimento dei rifiuti, che in alcuni casi sono stati abbandonati a terra.

C’è anche chi ritiene che l’operazione “fai da te” sia stata compiuta per permettere a ciascuno di parcheggiare le auto sotto le proprie abitazioni, lusso che la presenza fissa dei bidoni avrebbe impedito.

Il caso bidoni in via Spera: le foto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadini ribelli e ‘fai da te’ in via Spera: via i bidoni dalle abitazioni

FoggiaToday è in caricamento