Cronaca

Parto in casa con complicazioni, la piccola Jennifer e la sua mamma salve grazie all'elisoccorso: "Testimoni di una storia bellissima"

La bambina aveva fretta di nascere, ma durante le sue condizioni non convincevano il papà. Il sindaco di Biccari racconta il provvidenziale intervento e ringrazia tutto il personale sanitario: "Un grande spavento si è trasformato in una grandissima gioia"

"Oggi siamo stati testimoni di una storia bellissima. Una vita piccina piccina che ce l'ha fatta con una forza incredibile". Sono le parole del sindaco di Biccari Gianfilippo Mignogna che racconta come un grande spavento si sia trasformato in una grandissima gioia e ringrazia il personale del servizio sanitario impegnato sul campo.

La piccola Jennifer e la sua mamma stanno bene. Aveva fretta di nascere, e il parto è avvenuto in casa con l'aiuto del papà, che aveva allertato il 118, ed è stato guidato al telefono. La bambina, però, appariva in sofferenza e si è reso necessario l'intervento dell'elisoccorso, atterrato nel campo sportivo.

"Desidero ringraziare la Centrale Operativa del 118, la determinazione del suo direttore facente funzioni Vincenzo Colapietro, il dirigente medico dott. Francesco Niglio e tutti i soccorritori di Castelluccio Valmaggiore, di Lucera, di Borgo Incoronata e dell’elisoccorso che sono intervenuti prontamente. L'elisoccorso, in particolare, si è dimostrato ancora una volta fondamentale per implementare il servizio di emergenza urgenza nei paesi delle aree interne", ha detto il sindaco che ha formulato i suoi auguri alla mamma e alla nuova arrivata, ora assistite dal personale della terapia intensiva neonatale ed accolte dal direttore Gianfranco Maffei insieme al dott. Antonio Lacerenza del reparto di Ostetricia degli Ospdali Riuniti.

"Torneranno presto dal papà e dal resto della famiglia per festeggiare insieme la cosa più bella che c'è".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parto in casa con complicazioni, la piccola Jennifer e la sua mamma salve grazie all'elisoccorso: "Testimoni di una storia bellissima"

FoggiaToday è in caricamento