Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Rione Martucci / Via Tratturo Castiglione

Foggia, tragedia al Villaggio Artigiani: cade dal tetto di una palazzina e muore

Vittima si chiamava Benedetto Tucci. Sul fatto sono in corso le indagini degli agenti della Volanti. L'uomo ha perso la vita scivolando giù dal tetto di una palazzina di via Tratturo Castiglione

Una tragica fatalità. Non si può definire diversamente, al momento, quanto accaduto nella tarda mattinata di oggi al Villaggio Artigiani, alla periferia di Foggia. Il fatto è accaduto in Via Tratturo Castiglione, intorno alle 12: un uomo di 44 anni ha perso la vita scivolando giù dal tetto di una palazzina in demolizione. La vittima di questo incidente è Benedetto Tucci, un elettricista.

L’uomo – secondo le prime e sommarie informazioni raccolte sull’accaduto fino ad ora – stava effettuando alcuni lavori (pare volesse portare un cavo elettrico all’interno di un cortile, spiegano gli inquirenti) quando, per cause ancora da accertare, sarebbe scivolato perdendo l’equilibrio. A frenare l’impatto con il suolo, la presenza di una cancellata in ferro.

Il primo a soccorrere il 44enne è stato un amico dello stesso, che ha assistito all’accaduto: ha allertato il 118, poi ha messo in sicurezza il corpo, purtroppo già senza vita, della vittima. Sul posto, gli agenti della Sezione Volanti della questura di Foggia, chiamati a fare luce sull’accaduto. L’uomo era sposato e aveva due figli e un nipotino. Al momento gli agenti stanno effettuando i rilievi del caso e cercando possibili testimoni dell’accaduto: non si tratta, infatti, solo di definire la dinamica di quella che sembrerebbe una morte accidentale, ma di comprendere anche il motivo per il quale l’uomo fosse sul tetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, tragedia al Villaggio Artigiani: cade dal tetto di una palazzina e muore

FoggiaToday è in caricamento