Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca San Michele / Via Domenico Caldara

Il parcheggio per disabili c’è, ma è occupato da una bancarella abusiva: cittadino scrive al sindaco

Un cittadino con a bordo un disabile si è visto costretto a parcheggiare sulle strisce blu perché il parcheggio riservato ai disabili era occupato da una bancarella abusiva

Il parcheggio per disabili occupato in via Caldara

Se è vero che Foggia ci ha abituati a non stupirci più di nulla, è altrettanto vero, per fortuna, che non tutti sono disposti ad accettare passivamente abusi e soprusi. In città l’illegalità non sembra avere ostacoli e l’episodio avvenuto questa mattina in via Caldara, angolo via Vittime Civili, non può e non deve passare inosservato. Peraltro, uno dei tanti in una città che sembra ormai diventata la terra di nessuno.

Ed è così che tramite le pagine di FoggiaToday, un cittadino ha sottoposto all’attenzione di Landella l’accaduto: “Carissimo sindaco, le scrivo per farle notare che i suoi ordinamenti di controllare la giusta funzionalità dei parcheggi per disabili, non sono andati a buon fine. Le sembra giusto che oggi, con un disabile in macchina, ho dovuto pagare il parcheggio perché il posto riservato era occupato da una bancarella della frutta? Ovviamente chi ha la bancarella non paga tasse non paga l'occupazione del suolo pubblico e noi cittadini educati dobbiamo pagare tutto, anche il parcheggio nonostante si ha un disabile in macchina. Che schifo di città, è una vergogna”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il parcheggio per disabili c’è, ma è occupato da una bancarella abusiva: cittadino scrive al sindaco

FoggiaToday è in caricamento