menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Tragedia a Orsara di Puglia, a 9 anni muore soffocato per un tragico incidente domestico

Il bambino potrebbe essere morto mentre giocava con un sacco di quelli utilizzati per conservare materiale di scarto della molitura delle olive: il laccio si sarebbe improvvisamente stretto al collo togliendogli il respiro

Tragico incidente domestico, questo pomeriggio, ad Orsara di Puglia, dove un bambino di 9 anni è morto soffocato all’interno di un garage annesso all'abitazione di famiglia, nelle campagne del paese dei Monti Dauni.

La vicenda è ancora da ricostruire nel dettaglio: secondo quanto fino ad ora accertato, il bambino potrebbe (il condizionale è d’obbligo) essere morto mentre giocava con un sacco di quelli utilizzati per conservare i materiali di scarto della lavorazione delle olive. Per una mossa repentina del bambino o per una caduta accidentale, lo stesso è rimasto soffocato a causa del laccio che si è stretto al collo.

Sul posto, i carabinieri della Compagnia di Foggia e la scientifica per i rilievi del caso. I militari stanno ascoltando i familiari del bambino per cercare di ricostruire gli attimi precedenti la tragedia. A fare la tragica scoperta è stato il fratello della vittima, di 5 anni più grande. 

Sul posto anche una ambulanza del 118, i cui operatori non hanno potuto fare altro che constatare la morte del bambino. Sul posto, insieme al medico legale, il sostituto procuratore Alessio Marangelli, che coordinerà le indagini.

Lutto cittadino per i funerali del piccolo Michele

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento